[Tv Series] Strike

MV5BOTA2MDUxMTgtY2RhMC00NWViLWIwMmEtYzYzYTc1YTM4NDVjXkEyXkFqcGdeQXVyMzY0MTE3NzU@._V1_

Titolo originale: C. B. Strike

Genere: poliziesco

Creato da: Tom Edge, Ben Richards, J.K. Rowling e basato sulla serie Cormoran Strike di Robert Galbraith (alias J. K. Rowling)

Anno: 2017-2018

Stagioni: 3

Status: continua

Trasmissione in Italia: Mediaset Premium – Premium Crime

Cast:
Tom Burke … Cormoran Strike
Holliday Grainger … Robin Ellacott
Ben Crompton … “Shanker”
Killian Scott … Eric Wardle

Strike è una serie tv crime, prodotta dalla BBC, e basata sui romanzi polizieschi di Robert Galbraith, alias J. K. Rowling.
Al momento sono stati adattati i primi tre romanzi: Il richiamo del cuculo e Il baco da seta sono stati realizzati contemporaneamente e messi in onda consecutivamente nel 2017; La via del male è del 2018, mentre Bianco Letale è atteso per il 2010.
In Italia sono arrivati tutti e tre gli adattamenti, per un totale di 7 episodi, trasmessi uno dopo l’altro su Premium Crime.

Non ci discostiamo dai tipici canoni del poliziesco: un detective privato squattrinato, con un ufficio scalcinato, e bottiglia e sigaretta sempre a portata di mano.
Cormoran Strike è però molto bravo nel suo lavoro, e spesso e volentieri riesce a trovare il bandolo della matassa mentre la polizia è ancora in altro mare.
A dare un alone cool al personaggio, il suo particolare background familiare: suo padre è una rockstar (ma i due non hanno praticamente contatti) mentre sua madre (con cui è cresciuto) era una modella, morta di overdose, dopo una vita costellata di tanti uomini sbagliati.
Pensando di aggiungere originalità (ma in realtà non si tratta chissà di quale novità), Strike è anche un veterano di guerra e ha perso una gamba in Afghanistan. Il suo handicapp ha inevitabilmente delle conseguenze sul lavoro, soprattutto quando si passa al lato pratico: un inseguimento o scavalcare un muro possono essere proibitivi, e se abusa troppo del suo fisico, il nostro rischia di pagarne le conseguenze nei giorni a venire.
Nonostante la cronica mancanza di denaro, la necessità di trovare un partner diventa alquanto impellente.
La scelta ricade su Robin Ellacott, una giovane ex studentessa di psicologia (che ha lasciato prima di arrivare alla laurea per motivi personali), inizialmente assunta come segretaria.
L’acume e l’intraprendenza di Robin fanno presto capire a Strike che la ragazza ha molto più talento di quanto richiesto ad una segretaria, e che è finalmente giunto il momento di avere un socio.
Per Robin è un sogno che si avvera: ai tempi dell’università, aveva scelto Psicologia proprio perché aspirava a diventare una detective, e ha continuato a lavorare come segretaria da Strike anche quando non era in grado di pagarla perché in fondo era quella la vita, il brivido, l’emozione che desiderava.
Non le importa di mettere a repentaglio la propria incolumità (anche se la cosa non è certo gradita al suo fidanzato) e a volte è fin troppo incosciente.

Ne Il richiamo del cuculo, Strike indaga sulla morte di una famosa modella, fatta passare per in un suicidio; ne Il baco da seta, a morire è uno scrittore non di grande successo, ma con una folta schiera di nemici, ucciso proprio come descritto ne suo ultimo romanzo non ancora pubblicato; ne La via del male, Cormoran deve fare i conti con il passato, con l’uomo che ha provocato la morte di sua madre e con alcuni vecchi casi di cui si è occupato quando era nella polizia militare: tra di loro potrebbe nascondersi l’assassino di una ragazzina, uccisa solo per far ricadere la colpa su Strike.

La serie non è male: nulla di eccezionale, ma sicuramente godibile.
E poi è BBC, il che solitamente è sinonimo di una certa cura nella realizzazione.
Tutto ruota intono ai due personaggi principali, alle loro vite private e professionali, anche se fortunatamente le prime non invadono troppo le seconde. Scontato che si tifi per un finale romantico per il Cormorano e il Pettirosso, ma al momento la cosa appare lontana dal concretizzarsi, il che non è male.
Personalmente non apprezzo più di tanto che Robin, pur promossa al ruolo di partner, continui ad occupare la scrivania da segretaria e ad occuparsi di tutte le incombenze tipiche di una segretaria: una divisione più equa dei compiti, no?
Buone le interpretazioni, così come tutto il comparto tecnico (scenografia, musica, costumi).

Non resta che attendere che anche Bianco Letale arrivi in Italia, oppure, nel frattempo, posso leggere il romanzo (anche se alcune ultime uscite di J. K. Rowling hanno molto smorzato il mio entusiasmo).

GIUDIZIO POPCORN:

e 1/2

Un pensiero su “[Tv Series] Strike

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...