Pubblicato in: manga

[Manga] The Skull Man di Shotaro Ishinomori



Titolo originale: スカルマン (Sukaru Man)
Genere: horror, azione, mistery
Tipologia:Shōnen
Storia: Shotaro Ishinomori
Disegni: Shotaro Ishinomori
Prima serializzazione:Weekly Shōnen Magazine
Casa editrice: Kodansha
Anno: 1970
Status: completo
Volumi: 1
Disponibilità italiana: nessuna
Disponibilità inglese: digital only (Comixology)

Una serie di morti misteriose, apparentemente non legate l’una all’altra, magari dei semplici incidenti. Eppure, un filo conduttore c’è, ed è il desiderio di vendetta di un uomo che non paura di sporcarsi le mani di sangue e neanche di coinvolgere degli innocenti: è Skull Man, e il suo odio non si placherà fino a quando non avrà eliminato tutti i suoi nemici!

Nel 1970 mentre è impegnato nella realizzazione della prima serie tv di Kamen Rider, Shotaro Ishinomori ne da una sua personale interpretazione in una breve one-shot, serializzata su Weekly Shōnen Magazine, The Skull Man
Il contenuto, una storia di vendetta con elementi horror e con protagonista uno dei primi anti-eroi nella storia del manga, è, come facilmente intuibile, poco adatto ad un pubblico di giovanissimi, e così il soggetto viene progressivamente modificato, ma in Kamen Rider è possibile comunque identificare quelle suggestioni iniziali ideate da Ishinomori.
Se si deve trovare un “difetto” all’opera è unicamente la sua brevità: la trama è davvero ben sviluppata, con un ottimo ritmo e il senso di suspense dato dal mistero circa l’identità di Skull Man. 
Gli spunti sono davvero molti, e non sarebbe stato difficile trarne una storia molto più articolata.
Ottimi i disegni di Ishinomori, ed estremamente eleganti i riferimenti ad alcuni dei “mostri” più famosi dell’immaginario horror, dalla figura del vampiro a quella del lupo mannaro. 
Come in tante altre opere del Maestro, inoltre, non manca l’elemento fantascientifico.
A testimoniare il successo ed il potenziale di ulteriore sviluppo del soggetto, negli anni ’90, con il benestare dello stesso Ishinomori, è stato realizzato anche un remake/sequel da Kazuhiro Shimamoto, dove non mancano riferimenti anche ad altre opere del “Re del Manga”.
Nel 2007, inoltre, lo studio BONES ha prodotto un’omonima serie tv, presentando la storia dal punto di vista del giornalista Hayato Mikogami chiamato ad investigare sul misterioso uomo dalla maschera a teschio.
Attualmente l’opera originale di Ishinomori è disponibile in inglese solo in formato digitale e reperibile sul sito di Comixology

Storia: ♥♥♥ e 1/2
Disegni: ♥♥♥♥
Edizione:♥♥♥
Voto complessivo: ♥♥♥ e 1/2

Annunci

Autore:

Appassionata di anime e manga da sempre, spettatrice e lettrice onnivora, con una non celata propensione per shonen, mecha e BL. Ho un debole per gli enigmi della Camera Chiusa e la Golden Age del romanzo poliziesco, libri da divorare in poltrona, avvolta da un plaid, e sorseggiando del tè.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...