[Books] Dov’è Cicely? di Anthony Berkeley

9788852099809_0_0_1157_75

Titolo originale: Cicely Disappears

Autore: Anthony Berkeley

Prima edizione: 1927

Edizione italiana: traduzione di (Mondadori – Collana: Il Giallo Mondadori, 2020)

Presentazione dell’editore: Stephen Munro, giovane gentiluomo, versa in difficoltà economiche. È talmente squattrinato da essersi procurato un impiego come valletto nell’antica residenza dell’aristocratica lady Susan Carey. A Wintringham Hall lo attendono però non poche sorprese e qualche situazione imbarazzante. Prima le innumerevoli incombenze domestiche a cui di sicuro non è abituato; poi gli incontri indesiderati con persone che era solito frequentare da pari a pari e che ora è tenuto a servire da subordinato. Ma più di tutto una serata fra ospiti della migliore società che culmina nientemeno che in un esperimento di magia. Come sempre, in questi casi, al generale scetticismo si mescola una vaga inquietudine. E al riaccendersi delle luci, qualcosa è accaduto. Cicely Vernon, prediletta dell’anziana lady Susan, non è più nella sala e non può esserne uscita. Al suo posto una sedia vuota, segno plastico di una sparizione inspiegabile che, nonostante la parvenza soprannaturale, avrà conseguenze minacciosamente reali.

Piccolo gioiellino di Berkeley che si apre con un quadretto degno di P.G. Wodehouse: l’aristocratico Stephen Munro, ormai sul lastrico, comunica al suo impassibile valletto che quel giorno stesso comincerà a lavorare (ironia della sorte, come valletto) per Lady Susan Carey. L’impeccabile Ebenezer Bridger non solo è a conoscenza della cosa, ma ha a sua volta accettato un impiego come vice-giardiniere, sempre da Lady Susan Carey: giusto il tempo di preparare i bagagli per sua signoria, e poi si trasferirà presso la nuova datrice di lavoro. Ah, la servitù inglese!
Dopo questo siparietto, ci trasferiamo insieme a Munro e Bridger a Wintringham Hall: Stephen deve abituarsi al nuovo ruolo, cosa che non è certo semplificata dal fatto che Lady Susan attende ospiti, tra cui il suo vecchio amico Fred e la donna di cui è da tempo innamorato, Paulina.
Quello che nessuno si aspetta è che un sabba delle streghe, che non avrebbe dovuto essere nient’altro che uno scherzo organizzato da Fred per passare la serata, si trasformerà in qualcosa di ben più inquietante e pericoloso a causa della scomparsa di Cicely, giovane protetta di Lady Susan…

La lettura è molto piacevole e scorrevole: due detective improvvisati, Stephen e Paulina, alle prese con una misteriosa scomparsa e i loro affari di cuore; l’immancabile magione inglese (con tanto di stanza segreta) e una serie di ospiti/sospettati con segreti e loschi affari che si vorrebbe continuare a tenere nascosti.

La soluzione è a suo modo molto originale, e ammetto di aver commesso gli stessi errori di Stephen prima che tutto fosse finalmente spiegato.

Consigliato.

2 pensieri su “[Books] Dov’è Cicely? di Anthony Berkeley

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...