[Tv Series] Servant (I stagione)

Servant • Poster

Titolo originale: Servant

Genere: horror, drammatico, soprannaturale

Creato da: Tony Basgallop

Anno: 2019

Stagioni: 1

Status: continua

Cast:
Lauren Ambrose … Dorothy Turner
Toby Kebbell … Sean Turner
Nell Tiger Free … Leanne Grayson
Rupert Grint … Julian Pearce

Disponibilità italiana: Apple Tv+

 

Per il debutto del suo servizio streaming a pagamento, Apple è riuscita ad assicurarsi il contribuito anche di M. Night Shyamalan, uno dei registi ma anche dei produttori esecutivi di Servant, serie thriller con venature horror e soprannaturali.

Leanne è stata appena assunta dai Turner come tata per il piccolo Jericho, un bambino di circa 4 mesi. In realtà, la ragazza dovrà occuparsi di una bambola newborn perché il vero Jericho è morto quando aveva solo 13 settimane.
La perdita del bambino ha gettato la madre, Dorothy, in uno stato di completa catatonia; per aiutarla a superare il trauma, viene suggerito di usare una new born. La cosa sembra funzionare, fin troppo: Dorothy ha rimosso completamente il ricordo della morte di Jericho, ed è convinta che la bambola sia il suo bambino.
A conoscere la verità sono solo Sean, il marito di Dorothy, Julian, suo fratello, il padre dei due e l’amica Natalie che ha proposto l’idea della newborn; nessun altro, tra amici, parenti o colleghi di lavoro sa della perdita di Jericho.
Quello che doveva essere un rimedio temporaneo è completamente sfuggito di mano, tanto che Dorothy arriva addirittura ad assumere una tata.
La cosa più inspiegabile, però, è che Leanne si occupi della bambola senza battere ciglio, come se fosse un vero bambino. Sean crede che la sua sia solo una messa in scena, e vorrebbe che la smettesse, per lo meno quando Dorothy non è in casa, ma la ragazza sembra non capire le proteste dell’uomo.
La cosa si fa ancora più inquietante quando, tornando da una passeggiato, Leanne rientra in casa con un vero bambino…

Dire di più sulla trama significherebbe anticipare troppo, e in un thriller è un peccato mortale.
La serie funziona, ed anche molto bene, nonostante sia ridotta al minimo: un minutaggio per puntata di circa mezz’ora, una sola ambientazione (la casa di Philadelphia dei Turner), e 4 personaggi principali (Leanne, Dorothy, Sean e Julian), con  alcune sporadiche comparse.
Il senso di inquietudine è palpabile, e il tocco horror/soprannaturale posato qua e là è senza dubbio molto riuscito, anche grazie al sapiente uso del commento sonoro.
Buona anche la caratterizzazione dei personaggi: Dorothy appare una donna egocentrica e superficiale (è una giornalista televisiva), che mette i suoi interessi prima di quelli degli altri; allo stesso tempo, è estremamente fragile, tanto da essere arrivata a creare una realtà parallela pur di non affrontare la morte del figlio, ed è difficile non provare pena per lei.
Sean sembra molto più freddo e distaccato; è quello razionale, che tiene i piedi per terra, eppure il susseguirsi di eventi inspiegabili mette sempre più alla prova quel muro di apparente indifferenza con cui si protegge.
Julian beve troppo ed è eccessivamente irruento, convinto di poter risolvere tutto con i soldi di papà; allo stesso tempo, però, vuole davvero proteggere sua sorella, e il peso del segreto che porta con sé rischia di compromettere ancora di più il suo equilibrio.
L’enigmatica Leanne passa dall’ingenua ragazza di campagna, inibita dai rigidi principi religiosi inculcatele dalla sua “famiglia”, ad una versione più maliziosa e manipolatrice, a cui piace avere in mano il controllo della situazione; può essere compassionevole, ma anche estremamente vendicativa.

Parte dell’efficacia della serie risiede anche nel suo non dare delle risposte; allo spettatore il compito di interpretare gli eventi.

Non è ancora noto se nella prossima stagione Servant sarà ancora incentrata sui Turner, oppure se ci sarà un cambio di setting; alcune anticipazioni sembrano confermare che si rimarrà ancora nella vecchia casa di Philadelphia. Staremo a vedere, incrociando le dita: a volte troppe stagioni rischiano di rovinare i piccoli gioielli.

Consigliato.

GIUDIZIO POPCORN:

e 1/2

3 pensieri su “[Tv Series] Servant (I stagione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...