[Tv Series] Good Omens

MV5BOTI5Y2M3NmQtNDg5ZC00OTQ0LWEzOGYtMjM4Zjg0YzY0M2I0XkEyXkFqcGdeQXVyNjkwNzEwMzU@._V1_

Titolo originale: Good Omens

Genere: fantastico, soprannaturale, commedia, umoristico, apocalittico

Regia: Douglas Mackinnon

Creato da:
Soggetto Terry Pratchett e Neil Gaiman (tratto Good Omens: The Nice and Accurate Prophecies of Agnes Nutter, Witch del 1990, pubblicato in Italia nel 2007 con il titolo Buona Apocalisse a tutti!)
Sceneggiatura Neil Gaiman

Anno: 2019

Stagioni: 1

Status: conclusa

Disponibilità italiana: Amazon Prime Video

Cast:
David Tennant … Crowley
Michael Sheen … Aziraphale
Anna Maxwell Martin … Belzebù
Jon Hamm … Arcangelo Gabriele
Josie Lawrence … Agnes Nutter
Adria Arjona … Anathema Device
Michael McKean … Shadwell
Jack Whitehall … Newton Pulsifer
Miranda Richardson … Madame Tracy

 

Ah Good Omens, Good Omens!

Ammetto di aver nutrito aspettative molto alte per questa miniserie prodotta da Amazon e tratta da Buona Apocalisse a tutti! di Terry Pratchett e Neil Gaiman; non posso dire che siano state davvero deluse (lo show è divertente e più che godibile), eppure non è scattata nessuna scintilla.

In un momento in cui siamo quasi sommersi da show televisivi, disponibili sui canali più tradizionali o sulle tante piattaforme di streaming, un modo per valutare l’appeal di una serie è anche quanto ispira al binge watching, e nel caso di Good Omens devo dire di non essere stata solleticata più di tanto.

Ho visto le sei puntate senza fretta e senza particolare partecipazione, nonostante abbia trovato i personaggi di Crowley e Azraphael semplicemente deliziosi (aggiungerei: “deliziosamente british”), con le interpretazioni di David Tennant e Michael Sheen all’altezza della loro fama. Come è stato notato da molti, purtroppo, nel momento in cui Tennant e Sheen non sono in scena, lo show perde mordente (la sottotrama di Anathema e Newton Pulsifer, ad esempio, lascia piuttosto indifferenti, e lo stesso discorso si può fare per tutti i personaggi minori), e probabilmente è questo uno dei motivi (se non il motivo) per cui la miniserie convince solo fino ad un certo punto.

Ciò non toglie che valga la visione, per lo meno per l’accoppiata Tennant/Sheen.

GIUDIZIO POPCORN:

e 1/2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...