[Movie] Teen Titans GO! Il film (2018)

Titolo originale: Teen Titans Go! to the Movies

Regia: Aaron Horvath, Peter Rida Michail

Genere: azione, umoristico, supereroistico, musicale

Paese: USA

Anno: 2018

Casa di Produzione: RatPac-Dune Entertainment, Warner Animation Group, DC Entertainment, Cartoon Network, Copernicus Studios, Warner Bros. Pictures

Soggetto: Aaron Horvath, Michael Jelenic

Cast originale:

Scott Menville …. Robin

Greg Cipes …. Beast Boy “BB”

Khary Payton …. Cyborg

Tara Strong …. Corvina

Hynden Walch …. Stellarubia “Stella”

Will Arnett …. Slado (Slade/Deathstroke)

Kristen Bell …. Jade Wilson

Disponibilità italiana: distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia

Teen Titans GO! è una serie animata creata da Aaron Horvath, Michael Jelenic e Sam Register con al momento all’attivo cinque stagioni.

Nasce come parodia di Teen Titans, adattamento animato dell’omonimo fumetto DC che strizza l’occhio al Giappone e agli anime, creato da Glen Murakami e Sam Register e prodotto tra il 2003 e il 2006.

Se già in Teen Titans c’è sempre stata un’alternanza tra toni più seri e toni decisamente comici, in Teen Titans GO! tutto è portato all’eccesso, e i giovani eroi offrono una versione di sé super-deformed, estremamente colorata, chiassosa e decisamente non-sense!

In tempi come quelli attuali in cui i supereroi al cinema fanno faville, possono i Teen Titans GO! non fare una capatina sul grande schermo?

In realtà, si, dato che nessuno è intenzionato a fare un film su questo quintetto di autoproclamatisi supereroi che non fanno altro che comportarsi da perfetti idioti, cantare improbabili canzoni con altrettanto improbabili coreografie e combinare guai.

Il più deluso di tutti è Robin, che vede riconosciuto il valore come aiutante di Batman non solo ad Alfred e alla Batmobile, ma persino alla cintura del Cavaliere Nero!

Se un supereroe vuole un film tutto suo, deve prima di tutto trovare un supercattivo da affrontare, e i Teen Titans fanno ricadere la loro scelta su Deadpool, o meglio su Slade (si, ha le pistole e le spade come Deadpool, un costume rosso come Deadpool, ma non è Deadpool), che nella versione italiana è chiamato Slado. Quando finalmente i nostri sembrano azzeccarne una, ecco che il team entra in crisi, dato che a Hollywood c’è posto solo per Robin…

La storia è estremamente semplice, adatta ad un pubblico di giovanissimi, ma i tantissimi riferimenti metacinematografici e metafumettistici fanno del film un prodotto che può intrattenere anche i grandi, che difficilmente potranno fare a meno di sghignazzare.

Teen Titans Go! to the Movies è un film di supereroi che si permette di prendere in giro tutti i film di supereroi, DC e non, anche se le frecciatine più pungenti sono rivolte proprio alla DC e alla Warner Bros: Batman vs Superman non ne esce illeso, e se non ci si sofferma troppo sul film di Lanterna Verde è solo per non sparare sulla croce rossa.

Le citazioni non riguardano il solo mondo dei fumetti o dei cinecomics (i già citati Batman vs Superman, Lanterna Verde, Deadpool o i tanti film di Superman degli anni ’70), ma spaziano a quelli che sono ormai dei pilastri della cultura pop cinematografica e non, ivi compresi Il Re Leone o Ritorno al futuro.

Quello di Teen Titans Go! to the Movies è un citazionismo praticamente onnipresente: nelle battute, nelle musiche e perfino nei cambi di design che si adattano al prodotto di volta in volta tirato in ballo.

Teen Titans Go! to the Movies si caratterizza per un atteggiamento e per un approccio decisamente iconoclasti, tanto da potersi permettere non solo di citare la concorrenza, ma addirittura di coinvolgere il simbolo stesso della Marvel, ossia Stan Lee, presente in ben due cameo, perché in fondo comparire in questi film di supereroi lo diverte, e chi se ne frega se è un film DC!

Questa irriverenza di fondo assicura risultati spesso e volentieri esilaranti, e pur non mancando il messaggio finale sull’importanza dell’amicizia, il film dei Teen Titans GO! è prima di tutto un film comico, e non smentisce mai tale natura.

Si tratta comunque di una comicità che non ha bisogno di scadere nel volgare o nel politicamente scorretto; persino le battute sulle “puzzette” hanno un loro perché, in quanto perfettamente in linea con il contesto creato per questi coloratissimi eroi teenager combinaguai.

Purtroppo nell’adattamento italiano si perde molto, sia per la presenza di battute difficilmente traducibili sia per scelte che possono essere apprezzate solo nella versione originale, come il doppiaggio di Superman da parte di Nicholas Cage, non solo notissimo fan del personaggio (uno dei suoi figli, che qui presta la voce a Bruce Wayne da bambino, si chiama Kal-el), ma anche in lizza in passato per interpretare il più famoso dei kryptoniani in un film che non ha mai visto la luce. Ancora una volta, quindi, una citazione nella citazione.

Già la decisione di tradurre l’originale Teen Titans Go! to the Movies in un più banale Teen Titans GO! Il film è un primo passo falso: il fulcro dell’intera vicenda è che nessuno dirigerebbe mai un film sui Teen Titans, tanto che i nostri al massimo al cinema possono andarci come spettatori, e questo gioco di parole viene completamente perso in italiano.

Le pecche maggiori sono soprattutto nelle parti cantate, che hanno un che di forzato e in cui i doppiatori italiani non sembrano molto a loro agio.

In sintesi: un film più che riuscito, che non perde la sua caratterizzazione costantemente sopra le righe, con incursioni spesso e volentieri nel non sense; il miglior antidoto a quella eccessiva seriosità che troppo spesso ha contraddistinto i cinecomics DC.

Infarcito di citazioni a più non posso, emblema del pop più pop, a volte dà l’impressione di un enorme frullatore in cui viene gettato di tutto, ma se c’è confusione è comunque un caos del tutto voluto, e per questo perfettamente in linea con il prodotto.

La scena post credit lascia intravedere la possibilità di un ritorno dei “veri” Teen Titans, ma in fondo non è poi così importante, a meno fino a quando continueremo ad avere i nostri Teen Titans GO!

GIUDIZIO POPCORN:

2 pensieri su “[Movie] Teen Titans GO! Il film (2018)

  1. Sono d’accordo, molto carino e divertente! E’ stato chiaramente pensato per un pubblico molto più giovane di me, ma ho comunque riso di gusto e ho scoperto di apprezzare molto questo trattamento della figura dei supereroi. Molto meglio, per me, della serie Titans, imbarazzante.

    Piace a 1 persona

    • Diciamo che in Titans ci sono alcune cose che funzionano (il contorno) e altre che lasciano un po’ perplessi (buona parte del quartetto principale). E dato che la speranza è l’ultima a morire, mi auguro una seconda stagione meglio gestita. Grazie per il commento

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...