REPOST – [Manga] Utsubora – The Story of a Novelist di Asumiko Nakamura

Utsubora_Cover_05.indd

 

Titolo: Utsubora – The Story of a Novelist

Autore: Asumiko Nakamura

Anno: 2008-2012

Genere: mystery, drammatico

Prima serializzazioneManga Erotics F (Ohta Shuppan)

Disponibilità italiana: Coconico Press – Collana DOKU, luglio 2018

113862973254ce2102l 163923_150196325030852_2181756_n - Copia

Asumiko Nakamura (classe 1979) è probabilmente tra le più talentuose mangaka della sua generazione.
Conosciuta da molti per alcuni celebri Boys’ Love, tra cui la serie Compagni di classe, nelle sua carriera non c’è comunque genere che non abbia provato, associando a questa poliedricità uno stile e un’atmosfera inconfondibili, che fanno di lei un’autrice unica e difficile da imitare.



utsubora01_000a


utsubora2

 

Nel 2013, la casa editrice nord americana Verticl Inc, pubblica Utsubora – The Story of a Novelist, manga a forti tinte noir.

Utsubora, infatti, è innanzitutto un mistery, che si apre con una morte misteriosa, e come nella migliore tradizione del noir, troviamo temi come il “doppio”, identità fittizie, un confine molto sottile tra realtà e illusione, e una certa facilità a scivolare dall’una all’altra.


tumblr_m9coawaHVy1rx20rgo1_r1_1280



In scena, il conflitto tra ciò che siamo e ciò che vorremmo essere, tra interiorità ed esteriorità, alla ricerca di quel qualcosa che definisca davvero la nostra stessa esistenza; ci si interroga se sia davvero possibile plasmare la propria vita, così come un autore fa con un personaggio, ed ecco che l’uno si trasforma nell’altro, senza più la possibilità di una distinzione.
Utsubora, però, è anche una storia d’amore: fino a che punto e quante volte ci si può trasformare per conquistare la persona amata, magari fino a diventare una sua immagine speculare? Questo percorso ci porterà a trovare noi stessi o a perderci per sempre?
Amore che diventa ossessione, o forse, più semplicemente, due facce di un stessa medaglia.


tumblr_m9rw6blD5T1qe3fzgo1_1280


Lo stile elegante ed etereo della Nakamura, algido e passionale allo stesso tempo, contribuisce a creare una palpabile sensualità, che caratterizza un erotismo non scevro da una certa morbosità, in una personale rilettura del legame tra eros e thanatos.
L’atmosfera che si respira tra le pagine sembra suggerirci suadente di lasciarsi andare e abbandonarci ad un’irresistibile seduzione.


25-utsubora-by-nakamura-asumiko8


E il naufragar m’è dolce in questo mare.


tumblr_mi6vevrRC51rx20rgo1_500
Storia: ♥♥♥♥♥
Disegni: ♥♥♥♥♥
Edizione: ♥♥♥
Voto complessivo: ♥♥♥♥ e 1/2 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...