[Books] I Segreti Erotici dei Grandi Chef di Irvine Welsh

Titolo originale: The Bedroom Secrets of the Master Chefs

Autore: Irvine Welsh

Prima edizione: 2006

Edizione italiana: traduzione di Massimo Bocchiola (Guanda, 2006)

Presentazione dell’editore: I destini di Danny Skinner e Brian Kibby sono legati in maniera indissolubile da una catena di segreti… Danny è un giovane edonista che lavora lo stretto indispensabile e preferisce di gran lunga divertirsi. L’ha cresciuto la madre, un’ex punk, e a Danny il fatto di non aver mai conosciuto suo padre sembra motivo sufficiente per vivere alla giornata. Brian, invece, rappresenta tutto ciò che Danny non è: un bravo ragazzo di buona famiglia, serio, che non ha mai avuto una ragazza che è una. Per di più, si prende cura del papà in fin di vita, una situazione che acuisce in Danny il bisogno di sapere chi è suo padre. L’unica pista lo porta nel dorato mondo degli chef di grido: prima a Edimburgo, la sua città, e poi nella California dei suoi sogni. Il tutto senza mai smettere di pensare a Brian, il quale nel frattempo ha contratto una malattia misteriosa e molto debilitante… Tra verità taciute e tragedie sfiorate, a poco a poco il cerchio si chiude, in un’allegoria gotica delle ossessioni del nostro tempo: il cibo, il sesso, la celebrità, ma anche il bisogno di trovare il proprio posto nel mondo.

Il Ritratto di Dorian Gray e Lo Strano Caso del Dott. Jekyll e Mr Hyde: ecco i due precedenti a cui I segreti erotici dei grandi chef di Irvine Welsh è indubbiamente (ed anche alquanto esplicitamente) debitore, pur rielaborando il tutto in una Edimburgo contemporanea. 
Il risultato è davvero interessante, e nonostante il plot twist finale e l’epilogo siano facilmente intuibili proprio in virtù dell’ispirazione letterari, riesce comunque a catturare l’attenzione del lettore senza mai stancarlo. 
Il tema del “doppio” attraversa tutta l’opera, insieme ad un senso di predestinazione in virtù di un filo rosso che doppiamente unisce i due personaggi principali, ma anche per quelle colpe che finiscono irrimediabilmente per ricadere sui figli. 
Welsh descrive senza remore l’abbrutimento causato da qualunque forma di dipendenza, si tratti di alcool, droghe, sesso o celebrità, che si riflette nel fisico e nell’animo, e non importa se sia l’uno o l’altro il primo a essere colpito. C’è una fame insaziabile di provare tutto, senza limiti. 
I segreti erotici dei grandi chef è un libro su giornate passate tra pub, fumo, alcool, e qualche pestaggio per far passare la noia, ma anche sulla ricerca delle proprie radici, per spiegare il perché della nostra stessa essenza: il non sapere chi sia suo padre ossessiona Danny, ed è impossibile liberarsi dal dubbio che questo sia la causa di tutto. Il suo è un odio, un odio smisurato, tanto inspiegabile quanto forte, accecante, che prende il sopravvento su qualunque altra cosa, nonostante i tentativi della ragione di riportare ordine, e che ben si accorda con la pochezza dei tempi moderni, dove la fama è un obiettivo imprescindibile, con chef trasformati in celebrities che sfornano libri e si muovono più sui set televisivi che non in una cucina. 
La caratterizzazione dei personaggi è tanto efficace quanto spiazzante: per chi fare il tifo? Per il crudele Danny, che pure mostra di avere un certo carattere, o per l’innocuo Brian, la cui bontà è però indissociabile da debolezza e da uno strisciante servilismo? I personaggi maschili non fanno una bella figura; più positivi alcuni femminili, da Bev a Caroline, passando per la fugace apparizione di Dorothy. 
Interessante l’utilizzare di volta in volta il punto di vista dei vari personaggi, con  il loro linguaggio colloquiale e talvolta sgrammaticato. 
Non bisogna dimenticare di avere a che fare con un romanzo di Irvine – Trainspotting – Welsh, quindi non mancano descrizioni sfrontate e certo non edulcorate. 
In sintesi, un romanzo accattivante, che offre tutta una serie di spunti di riflessione, e che riesce a riproporre classici della letteratura in maniera originale, senza far pesare la sospensione di giudizio necessaria per accettare il particolare tipo di legame che si crea tra i destini di Danny e Brian, in una sorta di fiaba nera moderna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...